5 consigli per semplificare le traduzioni nell’industria manifatturiera

Manifatturiero

Operaio al lavoro

Le aziende manifatturiere che operano su scala globale affrontano oggi numerose sfide. Con l’attuale enfasi sull’innovazione, le tempistiche di lancio dei prodotti, la gestione dei costi della catena di approvvigionamento e la compliance normativa, è importante che il tuo programma di traduzione dei contenuti sia il meno complesso e più efficiente possibile.

Ecco dunque alcuni consigli per rendere il tuo progetto di traduzione per l’industria manifatturiera efficiente e fluido come un motore ben oliato (per restare in tema).

 

1. Migliora la qualità dei tuoi asset

Tutti gli ingegneri, i redattori di testi tecnici, gli specialisti di marketing e altri creatori di contenuti dovrebbero redigere i testi in modo da assicurarne uniformità e coerenza. Consigliamo di avvalersi di guide stilistiche (una per ogni lingua target, se possibile). Controlla la terminologia e assicurati che sia aggiornata e approvata. Avrai così un glossario e una banca terminologica affidabili che integrano la memoria di traduzione con dati affidabili.


2. Valuta l’ipotesi di automatizzare il workflow di traduzione

Minore è il numero di compiti di cui ti devi occupare, più tempo avrai a disposizione per altre attività. Le possibilità di automazione di una tecnologia di gestione delle traduzioni avanzata consentiranno ai tuoi prodotti di arrivare sul mercato più rapidamente.
La chiave per un sistema automatizzato è l’eliminazione dell’intervento umano tra le diverse fasi di un workflow di traduzione. L’automazione non implica necessariamente l’esclusione dei traduttori umani, ma comporta piuttosto il ricorso a un sistema che sa adattarsi alle esigenze di uno specifico progetto.


3. Richiedi modelli di revisione linguistica più efficienti

Se hai delle difficoltà a gestire le revisioni di terze parti, puoi pensare di affidarle al tuo partner di traduzione. Inoltre, valuta le tue necessità di localizzazione e revisione in base alle esigenze economiche della tua azienda e fissa le priorità di conseguenza.

Le tipologie di contenuto più comuni nel settore manifatturiero sono relative alle aree:
• Vendite
• Pubblicità
• Multimedia
• Imballaggio ed etichettatura


4. Ricorri alla traduzione automatica se opportuno

Quando raggiungere il mercato rapidamente è un'assoluta priorità, potresti valutare la possibilità di ricorrere alla traduzione automatica con o senza un post-editing linguistico. Se, ad esempio, hai migliaia di pagine di documentazione su determinati prodotti, di cui è importante fornire solo il senso generale, la traduzione automatica ti consente di risparmiare tempo e denaro. Di norma, i motori di traduzione automatica funzionano particolarmente bene per i contenuti tecnici e ripetitivi, tipici del settore manifatturiero.


5. Richiedi una consulenza sulla globalizzazione 

Non sai individuare con certezza quali siano le tue esigenze? Sei hai difficoltà a comprendere le sfide da affrontare, una consulenza sulla globalizzazione può definire le aree su cui focalizzarsi. Il nostro team potrà concentrarsi su problematiche relative a personale, tecnologia e workflow per vedere cosa sta funzionando e cosa no. Ti forniremo anche un piano d’azione per intervenire sugli aspetti da ottimizzare e ottenere risultati migliori.



Soddisfa le richieste dei mercati internazionali

Quali sono le difficoltà che stai affrontando in quanto azienda manifatturiera in fase di espansione internazionale? C'è un argomento specifico su cui vorresti ricevere informazioni? Contattaci subito!