DTP : che cos'è e perché è importante

Servizi

DTP 1

 

In questo post spieghiamo in cosa consiste il desktop publishing (DTP), quali sono le sue finalità e il suo legame con le traduzioni. Forniremo anche alcuni consigli pratici da tenere in considerazione quando si richiede un servizio di impaginazione su un documento tradotto.

In cosa consiste il DTP?

Il desktop publishing è l'attività di adattare e impaginare gli elementi testuali e grafici di una pubblicazione, come una brochure o una presentazione PowerPoint, per renderla visivamente più accattivante. Lo scopo del servizio di desktop publishing è rendere una pubblicazione quanto più interessante e di facile fruizione. Lo stesso principio si applica alle pubblicazioni create con una stampante o in una tipografia, e alle pubblicazioni digitali.

In realtà, l'attività di DTP si riflette in molti aspetti della nostra vita quotidiana. Un intervento grafico sul layout è necessario ad esempio per i volantini pubblicitari che riceviamo nella casella postale, oppure per i libri che leggiamo per rilassarci o per la nostra formazione. I testi e gli elementi visivi della confezione di succo di frutta che teniamo nel frigorifero sono stati posizionati con cura e dopo attenta valutazione. Questo vale anche per i cartelloni pubblicitari che incrociamo per strada, mirati a catturare il nostro interesse.

Inoltre, non dobbiamo dimenticare che il desktop publishing è fondamentale anche in ambito digitale. Una presentazione PowerPoint o un e-book hanno bisogno di un intervento di impaginazione, in modo che il lettore possa mantenere vivo l'interesse fino alla fine della presentazione o del libro.

Il DTP non si limita all'adattamento e alla disposizione di vari elementi nello spazio del documento. Anche il testo ha un ruolo significativo. I titoli si distinguono correttamente? Il testo è troppo lungo o troppo breve? Anche il carattere e la sua dimensione sono estremamente rilevanti nell'ambito di un documento.

Ad esempio, si pensi a un manuale di istruzioni senza alcuna illustrazione ma con un'ingente quantità di testo, e titoli difficili da distinguere dal corpo del testo. È improbabile che le persone leggano un manuale di questo tipo dall'inizio alla fine. Il servizio di impaginazione aiuta ad adattare il contenuto in un formato che agevola la lettura, consentendo al manuale di istruzioni di servire al suo scopo. Sarebbe un vero peccato se i contenuti che richiedono spesso tempo e fatica per essere creati non venissero apprezzati perché non presentati nella veste grafica più adatta.

DTP 2
 
Qual è la finalità del desktop publishing?

Abbiamo spiegato il vantaggio più importante ed evidente del DTP. Il contenuto stampato o digitale può essere messo in risalto in modo più efficace. Il layout attira l'attenzione e fa sì che il lettore si interessi al testo, è come una luce che brilla nel buio e attira le persone verso il contenuto.

Il desktop publishing dà un contributo essenziale all'identità visiva di un'azienda. Il lavoro di impaginazione è una parte di un progetto più ampio. Per un'azienda è importante che i contenuti stampati e visivi siano coerenti tra loro, altrimenti può diventare difficile identificare l'azienda e la sua comunicazione.

Ad esempio, se si riesce a riconoscere facilmente un'azienda dalla confezione di un prodotto o dalla copertina di un volantino senza bisogno di leggerne il nome, il layout grafico e la comunicazione si saranno dimostrati vincenti.

DTP 3
 
Perché è necessario il DTP nei progetti di traduzione?

Cosa ha a che vedere il DTP con le traduzioni? In realtà molto. Quando un testo viene tradotto, l'equivalente prodotto nella lingua di destinazione può differire in modo significativo dal contenuto originale. La traduzione può contenere un numero diverso di caratteri e parole, e le frasi possono essere strutturate in maniera differente. Il numero di caratteri e parole può aumentare così tanto che il contenuto tradotto nella lingua di destinazione non riesce più a rientrare nello spazio previsto in base all'originale, ad esempio una pagina A4 o una tabella. Potrebbe verificarsi anche l'opposto: il testo tradotto nella lingua di destinazione risulta significativamente più breve dell'originale, lasciando molto spazio vuoto nel documento.

Se il progetto prevede un catalogo prodotti tradotto in un'altra lingua, è molto probabile che si renda necessario un servizio di impaginazione. Infatti di solito è previsto uno spazio limitato per i dettagli del prodotto e i testi di presentazione, specialmente nei documenti che contengono un gran numero di prodotti.

Altri esempi di contenuti che richiedono un lavoro di impaginazione sono i report annuali di un'azienda, i manuali di istruzioni e le guide utente. I report annuali contengono diagrammi con testo esplicativo, i manuali di istruzioni e le guide utente includono immagini pensate per illustrare il contenuto del testo. Tutti questi elementi  devono essere presi in considerazione una volta che il contenuto è stato tradotto e si inizia il lavoro di impaginazione nella lingua di destinazione. Il carattere dovrebbe essere ridotto? È possibile aumentare le dimensioni di un'immagine in modo che la didascalia possa adattarsi meglio? Queste sono domande comuni per gli specialisti di desktop publishing.

Solo raramente il contenuto tradotto può essere copiato e incollato direttamente, poiché il numero di caratteri e parole cambia per ogni combinazione linguistica. È quasi sempre necessaria una modifica del layout.

Possiamo usare questo post come esempio. Nell'originale in finlandese, contiene 1.451 parole e 11.629 caratteri.

  • La versione in inglese contiene 2.230 parole e 11.225 caratteri.
  • La versione in svedese contiene 2.061 parole e 11.574 caratteri.
  • La versione in danese contiene 1.788 parole e 10.397 caratteri.
  • La versione in italiano contiene 2.256 parole e 12.440 caratteri.

Quale valore aggiunto dal servizio DTP di un'agenzia di traduzione?

Poche imprese che richiedono traduzioni hanno a disposizione, all'interno della propria organizzazione, personale competente in grafica e impaginazione. Ma anche quando sono presenti graphic designer, questi possono essere impegnati in altri progetti e non essere in grado di gestire incarichi urgenti. Questo è il motivo per cui è comune che i servizi di desktop publishing siano offerti insieme ai servizi di traduzione.

Non è solo una questione di risorse umane: un altro vantaggio è che i traduttori e i professionisti di DTP si trovano a lavorare insieme allo stesso progetto. Richiedere un lavoro di traduzione e di adattamento del layout in una volta sola consente di risparmiare tempo, poiché non è necessario consegnare i materiali a diversi professionisti. Quando si richiede una traduzione con servizio di DTP incluso, a progetto ultimato il contenuto che si riceve è pronto per la pubblicazione. Se necessario, gli esperti di DTP potranno collaborare con i traduttori e richiedere che eseguano un controllo finale del contenuto nel layout finalizzato. Questo per verificare che nella disposizione del testo elementi come ad esempio le interruzioni di riga o di paragrafo siano impostati correttamente. Questa opportunità è particolarmente preziosa nei casi in cui la persona che richiede una traduzione non ha molta familiarità con la lingua di destinazione.

Quando il contesto del progetto è chiaro, il traduttore può fornire suggerimenti o segnalare eventuali elementi che possono rappresentare criticità in una prospettiva culturale. Se, ad esempio, il materiale tradotto utilizza immagini o colori non appropriati per la cultura del paese target, sarà facile adattare tali elementi durante la fase di produzione.

I servizi di desktop publishing non si limitano esclusivamente ai progetti di traduzione. Gli esperti di Acolad possono progettare e rielaborare layout in base alle linee guida ricevute. Trovi ulteriori informazioni sui nostri servizi di DTP qui.


Per quali contenuti si ricorre al DTP?

L'elenco seguente include i tipi più comuni di contenuti per i quali è richiesto un lavoro di impaginazione, oltre alla traduzione:

• Manuali di istruzioni e guide utente, per uso interno ed esterno
• Materiali di confezionamento che contengono molto testo
• Brochure e cataloghi di prodotti
• Documenti di comunicazione, come report annuali e periodici, e altri documenti ufficiali da utilizzare in più lingue

L'elenco mostra che il desktop publishing può essere applicabile a quasi tutti i settori. Un lavoro di impaginazione è necessario in vari settori: industria, medicina, diritto, commercio e tecnologia. Alcuni documenti che lo richiedono sono destinati sia ad uso interno che esterno. La persona che ne beneficia è sempre il lettore, che sia un dipendente, un partner, un responsabile dei media o un cliente finale.

I suggerimenti degli esperti di DTP per progetti di traduzione

Avevamo promesso di fornire suggerimenti su come rendere più agevole il processo di desktop publishing. Per ottenere questi suggerimenti, abbiamo intervistato quattro esperti in Acolad: Marie-Sophie Petit, Christer Saltin, Jouni Jakonen e Ilja Patrikainen.

I file PDF sono documenti che molto spesso richiedono un'elaborazione post-traduzione. Con questi file, occorre che il documento tradotto rispetti lo stesso layout di quello originale.

Quando un cliente richiede una traduzione di un file PDF, deve fornire al project manager le indicazioni  sul risultato finale desiderato. È necessario solo tradurre il contenuto? In tal caso, il testo viene "separato" dal file originale, tradotto e consegnato al cliente. Se il file PDF verrà pubblicato, sarà necessario indicare se è destinato a un uso interno o esterno.

È bene tenere presente che, se non si dispone dei file di lavoro originali, sarà impossibile produrre un PDF con una qualità equivalente a quella del file originale. Se il contenuto è pubblicato per uso esterno, fornire immagini originali di alta qualità con il contenuto testuale aiuta a ottenere risultati migliori.
Se la traduzione e l'adattamento del layout sono urgenti, i materiali dovranno essere consegnati in un formato modificabile. Sebbene il testo possa essere rapidamente separato da un file PDF con strumenti OCR, si tratta di una fase che può essere evitata.

È  utile fornire i file di lavoro originali  anche perché il layout e la struttura del documento possono risultare alterati quando i file vengono convertiti da un formato all'altro.

DTP 4 ex1

 

Le immagini sopra mostrano un esempio di come la conversione di un file PDF in un documento Word abbia compromesso il layout originale, in due colonne (a sinistra).
Quando si consegna un file che deve essere tradotto, è necessario fornire anche tutti gli elementi utilizzati nel file, come immagini, collegamenti e caratteri speciali. In questo modo, il lavoro di DTP potrà essere fatto subito dopo la traduzione e il progetto non si fermerà a causa di materiali mancanti. 

Quando si richiede una traduzione, i nostri esperti raccomandano di utilizzare i file originali. Il contenuto può essere prodotto con Adobe InDesign, Illustrator, FrameMaker, Photoshop o altri software. 

Per i testi che devono essere tradotti, il consiglio più semplice è evitare di inserire interruzioni di riga all'interno dei paragrafi. In altre parole, evitare di premere il tasto Invio, che inserisce nel testo ciò che è noto come "ritorno rigido". Questo è importante per le memorie di traduzione più che per il DTP. Quando viene utilizzato un ritorno rigido all'interno di un paragrafo, la memoria di traduzione può interpretare erroneamente i segmenti tradotti. Il problema in questo caso è che la traduzione salvata nella memoria di traduzione non può essere utilizzata così com'è in progetti di traduzione futuri. Se il contenuto non richiede l'inserimento di un ritorno rigido all'interno di un paragrafo, è meglio evitarlo. Questo consente di sfruttare i vantaggi in termini di efficienza e costi di una memoria di traduzione. Qui sono disponibili maggiori informazioni sulle memorie di traduzione.

Cercate di tenere conto dello spazio necessario per la traduzione durante la creazione del file strutturato. Nel contenuto tradotto la quantità di testo può aumentare del 10%-30%, a seconda della combinazione linguistica. Se un documento che richiede un lavoro di impaginazione ha uno spazio limitato per il testo, la traduzione potrà complicare le cose. Le dimensioni dei caratteri possono infatti essere ridotte solo in misura limitata: se il carattere è troppo piccolo, la leggibilità risulta compromessa. Meglio riservare più spazio, anche nei casi in cui la lingua di destinazione è l'arabo o una lingua che utilizza l'alfabeto cirillico.

Come in ogni collaborazione, la chiave del successo è una comunicazione efficiente. Quando un progetto di traduzione che richiede un lavoro di desktop publishing ha degli obiettivi chiari, le aspettative possono essere soddisfatte in modo più efficace. Questo permette di comprendere pienamente ciò che serve per ottenere il miglior risultato. Che si tratti di un controllo post-traduzione da parte del traduttore sul layout finale o di consegna dei file di lavoro originali, una comunicazione efficace renderà tutto più chiaro e semplice.


Suggerimenti pratici

• Un file PDF non può raggiungere la stessa qualità del file originale se non si dispone di quest'ultimo. Comunicateci come desiderate utilizzare i vostri file PDF, in modo che possiamo elaborarli nella maniera più adeguata.
• Se possibile, evitate interruzioni di riga all'interno di un paragrafo. Sul lungo termine, una solida memoria di traduzione permette di risparmiare.
• Riservate spazio al testo da tradurre. La quantità di testo può aumentare del 10%-30%a seconda della combinazione linguistica. Il layout di un testo è più facile da modificare rispetto al contenuto effettivo.
• I migliori risultati si ottengono attraverso una comunicazione efficace.


Un buon layout è un piacere per gli occhi e cattura l'attenzione

I risultati del desktop publishing fanno parte della nostra vita quotidiana, in un modo o nell'altro. Ovunque troviamo pubblicazioni presentate e strutturate in modo interessante. Siamo così abituati ai layout di qualità che potremmo non prestarvi la giusta attenzione. Tuttavia, se un manuale di istruzioni è fin troppo ricco di testo senza illustrazioni, o se le immagini sono di scarsa qualità o non corrispondono al testo, ce ne rendiamo subito conto.

Il contenuto è stato creato per i lettori e l'obiettivo del DTP è garantire che abbia una veste grafica gradevole e accattivante. Il desktop publishing aiuta a dare vita ai contenuti destinati alla pubblicazione. Questo principio può essere applicato a tutte le pubblicazioni, dal materiale stampato al report annuale ufficiale di un'azienda.

 

Avete un progetto di traduzione che richiede anche desktop publishing? Avete bisogno di consigli? Chiamateci e i nostri esperti saranno pronti ad darvi supporto per i vostri progetti di desktop publishing.


Scopri di più sui nostri servizi di desktop publishing