Quanto costa tradurre un documento?

Gestione progetti di traduzione

costo traduzione di un documento 2

Ti sarà capitato di chiederti come si determini il prezzo di una traduzione, o almeno quanto possa costare tradurre un documento specifico. Sei nel posto giusto, perché questo post del blog descrive la logica alla base dei prezzi delle traduzioni e i fattori che li determinano.

Il costo di un documento

Diamo un'occhiata a un esempio ispirato al titolo di questo blog. Quanto costa tradurre un documento di una pagina (circa 250 parole)? Una stima approssimativa ammonta a 30-70 euro. A seconda dei casi, il costo potrebbe essere anche più alto.
E un documento di 5.000 parole, per esempio un ebook o un manuale? Difficile a dirsi. Quale sarebbe il costo di un documento di 20.000-50.000 parole, per esempio una relazione annuale o la traduzione di un sito web? È impossibile da valutare a priori. È previsto un prezzo standard per un manuale di 100.000 parole? Non sulla base di queste sole informazioni.

La stessa logica dei costi che si applica alle traduzioni, vale, per esempio, per gli imbianchini o i meccanici. Un imbianchino non può formulare un preventivo accurato per imbiancare una casa senza aver prima visitato l'immobile in questione. Un meccanico non può stabilire il costo della manutenzione di un veicolo senza aver prima effettuato alcune operazioni di diagnostica dei problemi. In base a questo ragionamento, il costo di una traduzione non può essere indicato finché il documento non è stato analizzato e non sono stati chiariti tutti i fattori che influiscono sul costo finale.

 

Cosa incide sul costo di una traduzione?

Il costo di un progetto di traduzione si basa su cinque elementi diversi, la cui ponderazione varia da un progetto all'altro. Altri elementi influiscono sul prezzo, ma vi torneremo tra poco. Gli elementi principali sono il conteggio delle parole, la combinazione linguistica, la specializzazione, il desktop publishing e il termine di consegna. Esaminiamoli più da vicino.


Combinazione linguistica

La combinazione linguistica della traduzione, ovvero la lingua di partenza e quella di destinazione, fornisce una prima indicazione, ma non aiuta da sola a farsi un'idea precisa del costo finale.
A ogni combinazione linguistica viene assegnato un costo per parola, che dipende dalla prevalenza della lingua e dalla disponibilità di traduttori. I traduttori dal tedesco al francese, per esempio, sono numerosi e i prezzi per parola sono chiaramente più convenienti in questa combinazione linguistica rispetto alla traduzione dal tedesco al croato. Nel caso di una traduzione dal croato al danese, il prezzo sarà probabilmente ancora più alto, data la scarsa disponibilità di traduttori croati che parlano il danese.

La diffusione della lingua gioca un ruolo significativo nella determinazione del costo della combinazione linguistica. È piuttosto naturale per una traduzione tra due lingue europee avere un prezzo per parola più alto rispetto a una traduzione dall'inglese al cinese.


Conteggio delle parole

La sola combinazione linguistica non è sufficiente per stabilire il prezzo. È necessario anche il conteggio delle parole del documento, ovvero il numero di parole da tradurre nell'ambito del progetto di traduzione. Nel mondo della traduzione, il conteggio delle parole si calcola praticamente sempre sulla base del testo nella lingua di partenza, in quanto è impossibile stimare il conteggio delle parole nella lingua di destinazione prima che la traduzione sia stata completata. In altre parole, il prezzo è determinato dalla quantità di testo da tradurre.


Hai un progetto di traduzione e vuoi sapere quanto costerà? Contattaci ora!


Specializzazione

Il terzo elemento che influisce sul prezzo di una traduzione è la specializzazione del traduttore. Non tutte le traduzioni richiedono che il traduttore sia specializzato in un settore specifico, ma per alcuni progetti è un requisito obbligatorio. Nelle pubblicazioni mediche, per esempio, il traduttore dovrà avere una conoscenza e una comprensione approfondita del settore. Anche i testi giuridici richiedono spesso una conoscenza specifica sia del tipo di testo che della legislazione locale.

In alcuni casi possono essere richieste traduzioni ufficiali, ovvero traduzioni da parte di un traduttore certificato. Queste includono, per esempio, documenti governativi come i certificati di nascita. Per questo motivo, una traduzione ufficiale di una pagina sarà chiaramente più cara di quella di una newsletter da una pagina.

In alcuni casi, alle traduzioni che richiedono competenze specialistiche può essere applicata una tariffa a parola più alta. Naturalmente, il numero di specialisti per combinazione linguistica può variare, e ciò influisce anche sulla tariffa a parola.
In questi casi una tariffa più alta è è legata al fatto che il traduttore consegnerà un testo conforme alle esigenze specifiche del settore o del tipo di documento in questione.


Desktop publishing (DTP)

Il desktop publishing si riferisce a progetti di traduzione in cui il contenuto del documento non può essere tradotto direttamente. L'esempio tipico è un file PDF, in cui il testo deve essere estratto in un formato modificabile. Il desktop publishing include un'ampia serie di variabili e i loro effetti sul costo del progetto sono difficili da prevedere.
Se, nel caso di un manuale di 100 pagine, è sufficiente tradurre il testo, allora si può utilizzare un software di riconoscimento del testo o un software OCR per rendere il test modificabile e subito pronto per la traduzione. Tuttavia, se nel caso di un catalogo di prodotti di 100 pagine la traduzione deve essere consegnata nell’impaginato e in un formato pronto per la pubblicazione, il costo finale ne sarà influenzato. Dopo essere stati tradotti, i testi dovranno essere reinseriti nel catalogo, formattati e poi ricontrollati dal traduttore per verificare che siano stati importati correttamente e che siano adeguati sul piano linguistico.

Maggiori informazioni sul DTP sono disponibili in questo post.

Il desktop publishing si effettua quasi sempre manualmente e, di norma, è fatturato su base oraria. Questo non significa che si debba avviare un progetto alla cieca, poiché la maggior parte dei fornitori di servizi di traduzione, tra cui Acolad, saprà sempre effettuare una stima del tempo necessario per il lavoro, compresi eventuali extra, e di come questo si rifletterà sul costo del progetto di traduzione.

Un suggerimento: uno dei metodi più semplici per risparmiare sul costo di un progetto di traduzione è quello di consegnare il materiale da tradurre in un formato modificabile. Questo consiglio vale anche per le traduzioni urgenti: quando il testo è in un formato modificabile, il traduttore può elaborarlo più rapidamente.


Termini di consegna

Il quinto elemento che influenza il prezzo di una traduzione è il termine di consegna, ovvero il grado di urgenza di una traduzione. Di norma, le traduzioni possono essere svolte in modo molto flessibile grazie a un'ampia rete di traduttori. Spesso un testo consegnato al mattino può essere restituito tradotto nel pomeriggio dello stesso giorno.

A volte le traduzioni possono essere richieste con grande urgenza e il traduttore può trovarsi a dover lavorare di notte o durante il fine settimana. In questo caso, per il progetto di traduzione può essere addebitato un supplemento per il servizio di urgenza.

Se il progetto di traduzione è urgente e il documento da tradurre è lungo almeno 10.000 parole, la traduzione può essere suddivisa tra più traduttori in modo da rispettare anche il termine di consegna più stretto. La velocità media di traduzione di un traduttore è pari a circa 2000 parole al giorno. Dividendo il lavoro tra più traduttori, il tempo di elaborazione diventa più flessibile e si evitano supplementi per la consegna urgente.

In generale, il termine di consegna della traduzione raramente ha un impatto sul costo finale.


Come si può ridurre il costo di una traduzione?

Dopo aver esaminato gli elementi precedenti, è opportuno considerare come si possa ridurre il costo della traduzione. Non occorre scendere a compromessi sul numero di parole o sulle combinazioni linguistiche. Esistono tecnologie che possono consentire notevoli risparmi sui costi delle traduzioni.

 
Memorie di traduzione

Le memorie di traduzione rappresentano una delle tecnologie più efficaci per ridurre i costi di traduzione. I vantaggi di una memoria di traduzione consistono nel risparmio, nell'efficienza e nell'uniformità. Il risparmio deriva dal fatto che le unità precedentemente tradotte (spesso stringhe di frasi) possono essere utilizzate in progetti di traduzione successivi. Questo riduce il numero di parole da tradurre, aumentando l'efficienza e accorciando i tempi di traduzione.
A seconda del tipo di testo e delle dimensioni della memoria di traduzione, i risparmi legati all'utilizzo di questa tecnologia possono variare da pochi punti percentuali a una porzione significativa del costo totale di una traduzione.

memorie di traduzione e riduzione costi

I vantaggi dell'utilizzo di una memoria di traduzione sono evidenti quando i testi da tradurre sono simili. Per esempio, la relazione annuale di un'azienda sarà probabilmente molto simile al documento redatto e tradotto l'anno precedente. Grazie alla memoria di traduzione, non sarà necessario ritradurre l'intera relazione. Una volta aggiornato il software, la traduzione del nuovo documento sfrutterà le traduzioni integrate in precedenza.

Effettivamente, l'uso di una memoria di traduzione costituisce uno dei motivi principali per cui è difficile valutare il costo di un documento da tradurre senza prima analizzarlo. Per esempio, se un documento contiene 50.000 parole e la memoria di traduzione consente di tradurre solo 40.000 parole, l'impatto sul costo finale sarà significativo.

Per saperne di più sulle memorie di traduzione leggi qui.

 
Un unico fornitore

Se un'azienda concentra i propri ordini di traduzione su un singolo fornitore, che sia a seguito di una gara d'appalto o meno, può ottenere una tariffa a parola più conveniente per le combinazioni linguistiche previste. Può anche essere possibile stabilire l'applicazione di tariffe minime (per traduzioni di lunghezza inferiore a 250 parole).
Assegnare la maggior parte dei progetti di traduzione a un unico fornitore è utile anche per ottenere il massimo vantaggio dalle memorie di traduzione.


Traduzione automatica

La traduzione automatica potrebbe non essere la soluzione più opportuna per progetti di traduzione importanti. Può essere preferibile quando la richiesta di traduzioni da parte di un'azienda è ampia e continuativa e quando le traduzioni non devono essere perfette dal punto di vista stilistico. La traduzione automatica è particolarmente adatta per tradurre informazioni di base sui prodotti e documentazione tecnica per uso interno.
Una volta raggiunto un accordo sull'uso della traduzione automatica, la traduzione dei singoli documenti sarà quotata come concordato. In questo caso, la traduzione di un documento di più pagine può essere completata in pochi minuti senza costi aggiuntivi.

Oltre alla semplice traduzione automatica, esiste anche la possibilità di post-editing del testo prodotto . In questo caso, un traduttore umano effettua la revisione al fine di garantire una buona qualità e una traduzione accurata.

Scopri di più sul nostro servizio di traduzione automatica qui.


I costi delle traduzioni dipendono da molti fattori

Come si è visto, nessuno può indicare il costo preciso di una traduzione senza aver prima analizzato il documento. Ogni progetto di traduzione è unico: il numero di parole non è mai lo stesso, la combinazione linguistica varia, a volte può essere richiesto un traduttore specializzato e in determinate circostanze può essere necessaria una consegna urgente. Sulla base di queste variabili, al cliente sarà sempre fornito il preventivo di traduzione più basso possibile.


Valuta con noi quanto può costare il tuo progetto di traduzione. Contattaci!